Scarpe con tacco 7 cm glamood bianco pA61sMy

SKU-480584-uoc875
Scarpe con tacco 7 cm glamood bianco pA61sMy
Scarpe con tacco 7 cm glamood bianco pA61sMy

Non hai articoli nel carrello.

SPEDIZIONE GRATUITA per ordini superiori a 130€
Accedi Iscriviti
Accesso redazionale
Ciao,

Noi Gazzetta di Reggio

REGGIO EMILIA. «Oltre ad essere stato rapinato – il colpevole non è mai stato identificato – e ad aver riportato danni fisici importanti, ora sono beffato dall’assicurazione, che non vuole coprire...

REGGIO EMILIA. «Oltre ad essere stato rapinato – il colpevole non è mai stato identificato – e ad aver riportato danni fisici importanti, ora sono beffato dall’assicurazione, che non vuole coprire nemmeno le spese mediche». La denuncia è di Ottaviano Stefani, 76 anni. Il 20 settembre 2016, giusto un anno fa, Stefani è stato vittima di un episodio di cronaca eclatante. Quella domenica sera il reggiano, dopo essere andato al Macao Cafè, una sala scommesse di via Copernico, era rientrato a casa in via Carso verso le 23 e aveva parcheggiato l’auto nel garage sotterraneo del condominio. All’improvviso, mentre nel garage spegneva la luce, aveva visto avvicinarsi uno sconosciuto con il passamontagna: il malvivente aveva cercato di strappargli il portafoglio, legato alla cintola con una catena, ma il pensionato aveva reagito ed era nata una colluttazione, finché il 76enne, accusando un malore, era caduto a terra con un forte dolore al petto, mentre il bandito solitario fuggiva con 300 euro, perdendo un maglione color corallo poi sequestrato. Sul posto erano arrivate diverse volanti della polizia, che aveva aperto un’indagine per il reato di rapina aggravata e lesioni aggravate; fascicolo rimasto contro ignoti. Da quella sera, Stefani ha riportato problemi di salute permanenti. «Sono zoppo, per camminare devo usare il bastone, ho forti dolori alla testa perché nel cadere ho battuto contro l’angolo del portone e non riesco a dormire se non assumo diversi farmaci». Lesioni dimostrate dai numerosi esami, «tra i quali l’encefalogramma e analisi al cuore», che la vittima ha portato alla sua agenzia assicurativa, pensando di vedersi coprire almeno le spese mediche. Invece, il contenzioso che dura da mesi con l’assicurazione si è arenato di fronte alla risposta negativa dell’agenzia. «Tra i motivi, hanno detto che ho avuto due punti di sutura in testa mentre loro risarciscono solo dai tre punti in su. Forse se mi fossi presentato

REGGIO EMILIA.
Reggio Emilia
NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro

Dialoghi e monologhi realmente accaduti trann...

Narrativa
Goletta Verde: diario di bordo Contropiede Biancomangiare I segreti di Reggio Istantanea Cinemusica The Basketball diaries Pet Therapy
­

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.
I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente. La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso. Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.
Dichiarazione Cookie aggiornata l'ultima volta il 25/07/2018 da Cookiebot
5 Condividi
Stabilità programmatica e attenzione all'evoluzione delle minacce, dal terrorismo alla dimensione cyber. Questi i punti centrali nell'audizione del Capo di Stato Maggiore della Difesa alle commissioni Difesa di Camera e Senato

Di fronte a minacce pervasive e in continua evoluzione, le Forze armate hanno bisogno di “stabilità programmatica e ordinativa”. Parola del generale Claudio Graziano , capo di Stato Maggiore della Difesa, intervenuto questa mattina di fronte alle commissioni riunite Difesa di Camera, che la scorsa settimana avevano invece ascoltato il ministro della Difesa Elisabetta Trenta nella presentazione delle proprie linee programmatiche . Tra l’altro, dal prossimo novembre Graziano andrà a presiedere il Comitato militare dell’Unione europea, posizione che in passato aveva ricoperto per l’Italia solo il generale Rolando Mosca Moschini. Per la sua successione al vertice delle Forze armate, “ritengo giusto che ci sia una certa ciclicità; e se dovesse essere il momento dell’Aeronautica, penso sia corretto che questo avvicendamento si realizzi”, aveva spiegato il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo in un’intervista esclusiva a Formiche.net.

Ultime notizie su Terziario innovativo

1-10 di 18 risultati